APPELLO COMUNITA’ CURDA MILANESE – PRESIDIO MARTEDI’ 13 IN PIAZZA S. BABILA A MILANO

MILANO ore 19 da Piazza San Babila presidio e corteo verso Piazza Duomo

ankara11-599x275

Sabato ad Ankara, a un corteo convocato dall’HDP per chiedere “Pace, democrazia e lavoro”, un duplice attentato ha ucciso 128 persone e ne ha ferite più di 500. Immediatamente dopo le esplosioni la polizia turca si è affrettata a caricare chi cercava di lasciare la piazza, rallentando i soccorsi e causando la morte di molti dei feriti. Cariche e lacrimogeni che si sono ripetuti il giorno dopo sulle persone che andavano a portare dei fiori sul luogo dell’attentato. Come prima delle elezioni di giugno Erdogan prova ad alzare la tensione nel paese, colpendo in particolare l’HDP che era riuscito a superare la soglia di sbarramento del 10%, impedendogli di formare il governo. Questo attentato, infatti, ricorda molto quello di Amed del 5 giugno quando due ordigni sono esplosi tra la folla radunata per il comizio di Demirtas. E ricorda anche l’attentato di Suruc, che ha colpito i giovani socialisti che portavano aiuti a Kobane: anche in questo caso, infatti, l’Isis viene indicato come il solo colpevole. La responsabilità di Erdogan, però, è chiara e palese: nonostante il PKK abbia rispettato il cessate il fuoco, infatti, proprio la sera dell’attentato l’aviazione turca ha bombardato, ancora una volta, i centri curdi sulle montagne. La guerra che la Turchia dichiara essere contro l’Isis non è altro che una guerra contro il popolo curdo, che continua a subire arresti, violenze, uccisioni e assedi (basti ricordare il caso di Cizre) nel silenzio della Nato e della comunità internazionale che continua a difendere Erdogan e le sue politiche. Mentre il governo turco bombarda e massacra, infatti, Ocalan è ancora in carcere, il PKK è ancora sulle liste delle organizzazioni terroristiche e il popolo curdo continua a combattere da solo, sia in Turchia che in Rojava.

Comunità Curda Milanese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...