LAVORO, MASSIMO GATTI: “PIENA ADESIONE ALLO SCIOPERO DEL PERSONALE AFOL MILANO E DEL PERSONALE DISTACCATO DELLA PROVINCIA DI MILANO DEL 15 SETTEMBRE”

afol_milanoMilano, 11 settembre 2014. Massimo Gatti, già consigliere provinciale di Milano per la Lista civica Un’altra Provincia-PRC-PdCI, parteciperà al presidio/sciopero del personale di AFOL Milano, programmato per lunedì 15 settembre 2014 dalle ore 8 alle 12 presso la sede di via Soderini 24. In riferimento a questa scadenza ha dichiarato:

Come ho ripetutamente denunciato in questi anni, AFOL Milano è il culmine della cattiva gestione della giunta Podestà. Anche nelle ultime settimane un Presidente senza più controllo del Consiglio Provinciale, dopo aver elargito consulenze, incarichi e posti di lavoro solo agli amici degli amici, svanisce di fronte ai precari che dopo molti anni di lavoro vengono lasciati a casa mettendo a rischio servizi essenziali per la popolazione giovane e meno giovane, già duramente colpita dall’aggravarsi della crisi economica. Inoltre le varie direzioni di AFOL Milano che si succedono senza merito, aggravano la situazione con scelte arbitrarie sulle promozioni e gli spostamenti e con una chiusura totale su riorganizzazioni razionali che salvaguardino l’occupazione degli addetti. Il Governo Nazionale delle piccole/larghe intese e la Giunta Regionale lombarda cianciano di lavoro ma non fanno nulla di concreto per rilanciare i servizi preposti. Il Comune di Milano e i comuni della provincia diano finalmente un segno di vita dimostrando che la Città metropolitana deve iniziare dal lavoro e dai servizi pubblici senza perdere altro tempo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...