TRASPORTI, MASSIMO GATTI: “NIENTE DI NUOVO: PER IL TRASPORTO PUBBLICO PIU’ COSTI E MENO SERVIZI”

Milano, 1° settembre 2014. Massimo Gatti già consigliere provinciale lista civica  Altraprovincia/PRC/PdC dichiara:

”Purtroppo come avevo previsto a ridosso della “disgustosa” inaugurazione della Brebemi nel Luglio scorso, il primo Settembre ha riservato amare sorprese con l’ aumento dei costi di viaggio per i pendolari e il taglio dei servizi e delle corse. Grazie a Regione Lombardia (amministrata da Lega Nord-FI-NCD) e al governo nazionale dominato dal PD, i soldi si trovano solo per la autostrade inutili e dannose  e per i signori dell’asfalto. Niente per trasporto pubblico, lavoro, agricoltura, poco per l’edilizia scolastica. Addirittura oggi il presidente lombardo Maroni blatera e protesta per  i ritardi sulle famigerate vie d’ acqua di Milano, simbolo dell’ inganno EXPO e del cancro della corruzione. Contemporaneamente nessun impegno concreto  per il riassetto idrogeologico di un territorio mangiato in parte dalla speculazione e insicuro davanti ad ogni pioggia, non solo nella valle del Seveso. I ricorsi giudiziari, le mobilitazioni popolari, i comitati dei pendolari sono il punto di riferimento per gli amministratori pubblici che vogliono tentare politiche alternative e riformatrici. Vergognoso l’aumento, che va immediatamente ritirato su tutte le tratte extraurbane dell’ area milanese. La vecchia Provincia è un pugile suonato, ma la città metropolitana non poteva iniziare peggio.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...