ASAM, Massimo Gatti: “Subito dimissioni del cda per manifesta incapacità!”

Milano, 4 aprile 2014. Intervenendo durante il consiglio provinciale del 3 aprile 2014 in merito a parte dei rilievi contenuti nella delibera 35/2014 della Corte dei Conti, il capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia – Rifondazione – Comunisti Italiani, Massimo Gatti, ha dichiarato:

“I numeri del fallimento dei vertici di ASAM sono impressionanti: costi del personale (tre persone di cui Carmen Zizza unico dirigente) saliti a 546 mila euro nel 2012 (366 mila nel 2011), costi per servizi e consulenze arrivati addirittura a 2,5 milioni nel 2012 (878mila nel 2011). Mentre ASAM perde 300 milioni in due anni, i costi per la struttura lievitano vergognosamente da 1,5 milioni a 3 milioni. Le cifre parlano da sole.
Alla luce di questo operato e di comportamenti irresponsabili, il cda di ASAM deve dimettersi immediatamente, insieme al direttore generale per manifesta incapacità e scarsa trasparenza.
Almeno alla fine del mandato, e prima della città metropolitana, la giunta Podestà e la maggioranza (?) ex-PDL-Lega recuperi dignità e senso delle istituzioni.
Prima di trasferire temporaneamente a Regione Lombardia le società provinciali come prevede la cervellotica legge Del Rio, occorre azzerare il cda ASAM e Serravalle, eliminare doppioni e consulenze d’oro.
Regione Lombardia, dopo la frana giudiziaria che si è abbattuta su Infrastrutture Lombarde, non è credibile, ed è per questo che bisogna bloccare tutti i cantieri delle nuove autostrade non finanziati ed insicuri
Il progetto di svendere Serravalle per raccattare quattrini per costruire nuove autostrade inutili e dannose, a partire da Pedemontana e TEM, è clamorosamente fallito, smascherando un piano finanziario senza risorse private dopo le menzogne di oltre un decennio.
Solo dal basso può essere ricostruita una politica nuova per il trasporto pubblico e un grande piano di manutenzione ordinaria e straordinaria del territorio in grado di sconfiggere le mafie, il lavoro nero e la corruzione che hanno già intaccato le cosiddette grandi opere”.

Annunci

Una Risposta

  1. […] 4 aprile 2014 – ASAM, MASSIMO GATTI: “SUBITO DIMISSIONI DEL CDA PER MANIFESTA INCAPACITÀ!” […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...