Serravalle, Massimo Gatti: “Il nuovo bando di vendita va cancellato!”

serravalleMilano, 28 dicembre 2012. In merito alla pubblicazione del nuovo bando per la vendita delle quote Serravalle fissata dalla Provincia di Milano per il 7 gennaio 2013, dopo il fallimento dell’ultima asta, andata deserta, il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, dichiara: 

“L’impudenza non ha limiti: dopo aver svenduto SEA S.p.A., si pensa di rimettere immediatamente in vendita anche le quote di Serravalle abdicando così a qualsiasi ruolo di tutela dell’interesse pubblico che viene completamente cancellato.

In tutte le sedi istituzionali ho ribadito la richiesta che si dia immediato corso ai due esposti per un possibile danno erariale alla Provincia di Milano che ho presentato alla Corte dei Conti in data 23 novembre 2012, in merito aSerravalle, e in data 18 dicembre 2012 in merito a SEA.

È indecente che portavoce di queste operazioni, nelle veci di Podestà e della sua maggioranza PDL-Lega, sia la raccomandata di ferro del Presidente e nominata senza titoli, Carmen Zizza, che è stata promossa addirittura a direttore generale di Asam.

Significativo anche il fatto che i soci di Serravalle abbiano bloccato l’aumento di capitale rinviando ulteriormente l’Assemblea dei soci.

La vituperata e decadente Regione Lombardia, per bocca del nuovo assessore alle infrastrutture, al momento noto unicamente per i disastri Trenord, si complimenta dell’operazione senza porsi il problema che Regione Lombardia, come avviene in tutti gli stati europei, avrebbe dovuto intervenire economicamente per sostenere gli enti locali e per avere un ruolo guida nella razionalizzazione degli aeroporti senza regalarli al Gamberale di turno che ieri ha piazzato un altro colpo pure nell’acquisto degli aeroporti di Torino.

Occorre azzerare tutto, a partire dai cda. Le forze politiche che compongono la cosiddetta “strana maggioranza” parlamentare uscente non hanno più alcuna credibilità per risolvere i problemi che hanno in gran parte contribuito a creare.

Ci auguriamo che almeno il Comune di Milano, che in questo settore non ha dato segnali di cambiamento, ascolti i pendolari e i territori prima di fare da stampella a queste operazioni indegne”.

Annunci

Una Risposta

  1. […] 28 dicembre 2012 – SERRAVALLE, MASSIMO GATTI: “IL NUOVO BANDO DI VENDITA VA CANCELLATO!” […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...