SGOMBERO LAMBRETTA, MASSIMO GATTI AL PRESIDIO: “QUESTA ESPERIENZA DEVE CONTINUARE. NO ALLO SGOMBERO”

Milano, 23 ottobre 2012. Il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia – Rifondazione Comunista – PdCI, Massimo Gatti, ha partecipato al presidio che si è tenuto nella mattinata del 23 ottobre per protestare contro lo sgombero in atto del collettivo Lambretta dallo stabile di piazza Ferravilla a Milano:

“Lo sgombero del Collettivo Lambretta è totalmente ingiusto e va bloccato. – ha dichiarato Massimo Gatti – Queste ragazze e ragazzi hanno risanato uno stabile lasciato in totale stato di abbandono da decenni da parte di Aler ridonando al quartiere questo spazio. Io, insieme ad altri consiglieri comunali di Milano, già dal mese scorso, ho firmato una richiesta per revocare, o almeno sospendere lo sgombero. La forza pubblica deve essere impiegata per risanare l’ALER dalle infiltrazioni delle mafie e non per sgomberare i presidi dei lavoratori o i progetti positivi come quella del collettivo Lambretta. Bisogna far sì che questa esperienza prosegua e che la partecipazione cresca perché di quello che sta accadendo qui se ne deve accorgere tutta la città e l’area metropolitana”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...