Massimo Gatti aderisce all’iniziativa: “La Repubblica siamo noi” prevista a Roma per il 2 Giugno

Milano, 31 maggio 2012. Il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, ha aderito all’iniziativa “La Repubblica siamo noi” prevista per il 2 giugno a Roma con concentramento in Piazza della Repubblica alle ore 15.00.

“Il 2 giugno occorre essere in tante e tanti a Roma in difesa dell’esito dei referendum popolari del giugno 2011 – dichiara Massimo Gatti – Sarà innanzitutto un’occasione per dimostrare il cordoglio per le vittime e la massima solidarietà alle popolazioni colpite dai tragici eventi sismici che hanno colpito diverse zone del nord del Paese. Dai terremoti ci si difende innanzitutto con la tutela del territorio e con una politica preventiva di controllo delle costruzioni.
Chiederemo poi con forza l’attuazione del risultato referendario e il ripristino della democrazia scippata, per la riappropriazione sociale e la tutela dell’acqua e dei beni comuni, per la pace, i diritti e per un’alternativa alle politiche restrittive del Governo e dell’Europa.
Ad un anno dalla straordinaria vittoria referendaria, il Governo dei professori e dei banchieri e i poteri forti si ostinano a non riconoscerne i risultati e perseverano preparando nuove normative per consegnare la gestione dell’acqua ai privati. Dobbiamo impedire questa deriva con una forte mobilitazione dal basso così come abbiamo fatto un anno fa, imponendo provvedimenti seri e non fittizi proprio a partire dall’area metropolitana milanese”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...