AFOL, Massimo Gatti: “Degan deve dimettersi perché ha zero tituli”

Milano 19 gennaio 2012. Il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, intervenendo durante il Consiglio provinciale di oggi in merito alle due mozioni presentate dall’opposizione che chiedevano al Presidente Podestà di revocare l’intero CdA di AFOL (Agenzia per la Formazione e l’Orientamento al Lavoro) Milano (mozione bocciata per un solo voto con 19 voti favorevoli e 20 contrari), un impegno del Consiglio provinciale ad elaborare un documento di indirizzo per la nomina del CdA, del futuro Direttore Generale, per il funzionamento e l’organizzazione dell’Agenzia, oltre che l’apertura di un’indagine amministrativa per la verifica degli atti ed impegni assunti dall’attuale Direttore Generale, Luigi Degan, che, per effetti di una sentenza del TAR, potrebbero risultare nulli o annullabili (mozione bocciata con 19 voti a favore e 21 contrari), ha dichiarato: 

“Preso atto che PDL e Lega in campagna elettorale hanno sostenuto l’esigenza dell’abolizione di Afol mentre ora ne sostengono l’utilità, ritengo che il primo requisito per far funzionare al meglio l’Agenzia sia quello di far dimettere immediatamente l’attuale Direttore Generale che non ha i titoli per dirigere un organismo così complesso.

Questo noi lo sapevamo da mesi, tant’è che come opposizione avevamo già fatto un ricorso presso la Procura della Repubblica nel maggio 2011. Poi la sentenza del TAR ci ha dato ragione in questo senso. Il nostro ricorso era quindi fondato.

È assurdo che ora PDL e Lega difendano fino all’ultimo il loro Direttore Generale chiedendo di aspettare anche la sentenza del Consiglio di Stato. E’ un lusso che la Provincia non si può permettere perché in gioco c’è il buon funzionamento dell’Agenzia (non è ancora stato approvato il rendiconto di gestione 2010!) e, soprattutto, il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori. Podestà scelga piuttosto immediatamente un nuovo dirigente nel cuore dell’eccellenza lombarda. Degan si deve dimettere punto e basta perché ha “zero tituli”, come si direbbe in gergo calcistico”.

Annunci

Una Risposta

  1. In Soderini ci stiamo muovendo da molto tempo.
    Da gennaio molti contratti ( co.co.pro.) non sono stati rinnovati.
    altri chiudono a Giugno.Tutto quanto riguarda la Formazione compreso i corsi DDIF
    Privatizzazione?
    CFP Paullo-CFP Bauer-CFP Vigorelli.
    in tutti questi anni non vi siete mai presentati.
    Ricordati che il progetto AFOL è nato nel 2003
    Rifo e PD
    Domani prossimo incontro.
    Arturo Bevilacqua
    a.bevilacqua@provincia.milano.it
    carolarturo@alice.it
    Da dodici anni “collaboratore” nel CFP Paullo CFPauer CFP Vigorelli

    Io ho proposto il Blocco.
    Totale 35 tra docenti, tutor, commessi, assistenti, ecc.
    Il roblema Degan è stato superato.
    se vuoi chiama Luigina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...