Caso Battisti, Massimo Gatti: “Tutti i condannati per omicidio e terrorismo devono scontare le pene previste dalla giustizia italiana”

Milano, 5 gennaio 2011. In merito alle manifestazioni di ieri contro la mancata estradizione di Cesare Battisti, il Capogruppo in Provincia di Milano per Lista civica un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, ha dichiarato:
 
“Il giorno dopo la gazzarra dei vari La Russa, Santanchè, Borghezio, alla quale ci siamo volutamente sottratti, intendiamo affermare con forza la nostra ferma condanna contro ogni forma di terrorismo, la vicinanza permanente ai famigliari delle vittime, la contrarietà alla mancata estradizione disposta dalle autorità brasiliane e la richiesta che Cesare Battisti venga assicurato alla giustizia italiana, in quanto condannato dai tribunali per gravissimi omicidi.
Sulla scia dell’entusiasmo per aver spostato per un giorno l’attenzione mediatica dai disastri e dall’agonia in cui naviga lo screditato governo Berlusconi, il centrodestra ha però superato il limite della decenza, pensando di poter dare lezioni di lotta al terrorismo anche a chi si è sempre battuto contro di esso, già negli anni settanta, manifestando anche trent’un’anni fa e non solo oggi.
Il terribile anno 1979, con troppi caduti tra magistrati, poliziotti, dirigenti industriali e semplici cittadini, iniziò con l’assassinio dell’operaio comunista Guido Rossa, delegato CGIL all’Italsider di Genova, ucciso dalle Brigate rosse.
La reazione al terrorismo, nemico giurato della classe lavoratrice italiana e di tutte le cittadine e i cittadini anche allora, fu patrimonio di tanti di vario orientamento politico e culturale, ma vide un ruolo decisivo di Enrico Berlinguer, Segretario generale del PCI, e di Luciano Lama, Segretario generale della CGIL”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...