Expo 2015, Massimo Gatti: “Podestà ci dica cosa vuol fare il centrodestra”

Milano, 14 ottobre 2010. Il capogruppo in Provincia di Milano per Lista un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, intervenendo durante il consiglio provinciale di oggi pomeriggio e replicando all’intervento del Presidente della Provincia in merito ad Expo 2015 ha dichiarato:

“Sono passati 16 mesi dall’insediamento della nuova amministrazione Podestà e se fin’ora si è parlato di Expo 2015 in Consiglio lo si deve unicamente alle iniziative della Commissione Garanzia e Controllo presieduta da un consigliere dell’opposizione.

Tra qualche giorno si arriverà al redde rationem e il BIE dovrà decidere se Milano è pronta o meno ad ospitare l’Expo 2015.

A fronte di questa scadenza il centrodestra in Regione, Provincia e Comune sta ancora brancolando nel buio e litigando sull’acquisto delle aree.

L’intervento di Podestà oggi in Consiglio lascia ancora troppe lacune: ha affermato che la trattativa per l’acquisizione non è approdata ad una soluzione confacente agli interressi degli enti pubblici, ma dopo sedici mesi avrebbe almeno dovuto fornirci il documento dell’agenzia del territorio che quantificava il valore dei terreni. Invece nulla.

Dalla Regione è arrivato poi un messaggio contradditorio di appoggio formale al Sindaco Moratti con il comodato d’uso e di attenzione verso altre procedure come l’esproprio. Come intende muoversi il centrodestra? Bisogna avere il coraggio di confrontarsi nelle assemblee elettive e non nei salotti di Arcore o del centro di Milano.

Grazie all’incapacità di PDL e Lega Nord stiamo assistendo ad una vergognosa perdita di tempo e ad uno spreco di denaro pubblico. La crisi viene utilizzata come scusa per cercare di nascondere lo scontro di interessi e tra poteri forti che è in atto.

Alla vigilia della decisione del BIE, e dopo la bocciatura dell’accordo di programma sull’area ex alfa romeo di Arese da parte del comune di Rho avvenuta l’altro ieri, sarebbe serio aprire una discussione di merito sul futuro dell’area di Expo 2015.

Podestà ci dica come intende procedere il centrodestra in Regione, Provincia e Comune tenendo conto che fino ad oggi nessun risultato è stato raggiunto per le periferie, i parchi, l’agricoltura e il trasporto pubblico.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...