Metrò leggero idroscalo – Expo, Massimo Gatti: “Podestà le spara sempre più grosse!”

Milano, 17 settembre 2010. In merito alla dichiarazione rilasciata oggi dal Presidente della Provincia di Milano che ha affermato di aver trovato le risorse per il progetto esecutivo della fermata di Paullo della linea 3 e di aver previsto la costruzione di una metropolitana leggera che collegherebbe la metropolitana 4 alla fermata di Segrate passando dall’Idroscalo, il capogruppo in Provincia di Milano per Lista civica un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, dichiara:

 “Siamo sconcertati dalle parole del Presidente Podestà che ancora una volta non coglie la necessità di tacere non avendo destinato alcuna risorsa per il trasporto pubblico e per costruire le metropolitane nel territorio provinciale. Né tantomeno risulta stanziato un solo euro in tal senso da parte di PDL e Lega Nord che, purtroppo, dominano anche in Regione, a Roma e a Milano. Podestà le spara sempre più grosse! Il Presidente ci dica piuttosto cos’ha fatto di concreto la sua Giunta in questo primo anno di mandato per venire incontro alle esigenze dei pendolari, la cui situazione si fa ogni giorno più drammatica. L’unica iniziativa che ci risulta è l’attuazione dei tagli sul trasporto pubblico locale imposti da Regione e Governo e il mancato rinnovo della convenzione che prevedeva sconti del 10% sui mezzi pubblici a favore degli studenti. L’Assessore De Nicola balbetta prolisso in ogni incontro, senza essere in grado di garantire il funzionamento regolare del trasporto pubblico di sua competenza e un’efficace conduzione dei cantieri in corso. Come primo anno non c’è male. Vorrà dire che per risolvere i problemi del traffico i pendolari incominceranno ad usare qualcuno degli idrovolanti che nei prossimi giorni torneranno a volare all’Idroscalo (con quali costi?) per volere del Presidente Podestà”.

Annunci