No alla legge bavaglio, Massimo Gatti firma l’appello

Milano, 24 maggio 2010. Il capogruppo in Provincia di Milano per Lista civica un’Altra Provincia-Prc-Pdci, Massimo Gatti, ha partecipato oggi alle iniziative contro la “legge bavaglio” che si sono tenute a Milano. In mattinata ha partecipato all’incontro che si è tenuto al Teatro Franco Parenti in collegamento con la manifestazione di Roma “No alla legge bavaglio”, nel pomeriggio all’incontro tra i direttori delle principali testate nazionali che si è tenuto al Circolo della stampa e questa sera parteciperà all’iniziativa che si terrà alla Palazzina Liberty in Largo Marinai d’Italia. “Ho partecipato alle iniziative promosse oggi a Milano per manifestare la mia solidarietà alla Federazione della stampa (Fnsi), a tutti i lavoratori dell’informazione democratica del nostro Paese e per protestare contro il ddl sulle intercettazioni in discussione al Senato, una legge bavaglio vergognosa che vieta ai giornalisti di parlare dei processi e alla magistratura di fare il proprio lavoro. Il Governo di PDL e Lega Nord toglie diritti ai lavoratori e garantisce impunità ai potenti, scaricando i costi della crisi economica sugli strati più deboli della popolazione. Per dire no alla legge bavaglio ho anche firmato l’appello promosso da valigiablu.it che ha già raccolto migliaia firme”. Ieri il Capogruppo Massimo Gatti ha partecipato alla manifestazione “Milano ricorda le vittime della violenza mafiosa” che si è tenuta presso l’albero “Falcone e Borsellino” in via Benedetto Marcello a Milano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...