Treno per Auschwitz, Massimo Gatti (Altra Provincia-PRC-PdCI): “Se Podestà lo vuole cancellare ci spieghi perché”

Milano, 15 ottobre 2009. In merito all’articolo “Treno per Auschwitz, la Provincia: niente fondi” pubblicato sul Corriere della Sera di oggi dal quale emerge che la Provincia di Milano non ha più intenzione di organizzare il viaggio della Memoria “Un Treno per Auschwitz”, il capogruppo in Provincia di Milano per Lista civica un’Altra Provincia-PRC-PdCI, Massimo Gatti, dichiara: “La notizia, se confermata, è molto grave. Non si possono cancellare con un colpo di spugna 5 anni di un’esperienza straordinaria che ha coinvolto migliaia di studenti. Soprattutto in un momento come questo in cui razzismo e omofobia sono tornati, purtroppo, sulle prime pagine dei giornali. Presenterò oggi stesso in consiglio provinciale un’interrogazione urgente al Presidente Podestà e all’Assessore Lazzati per conoscere quali siano i motivi di tale decisione”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...